La stagione dei grandi viaggi sta ufficialmente avendo inizio. Che abbiate scelto mete esotiche o sottovalutati paesini dell’entroterra sardo, avrete bisogno di valigeria capiente e resistente. Ed ecco venirvi in aiuto, ancora una volta, Hipsterina. Vi abbiamo già parlato di RAINS, produttore danese specializzato in impermeabili dallo stile minimal chic. Oltre ai mitici spolverini, RAINS produce con un certo successo zaini, borse, borsoni e portachiavi. Questa primavera stanno letteralmente dilagando nelle principali città Italiane. Abbiamo messo le mani sulla gustosa Duffel Bag rosso scarlatto.

Caratteristiche
La Duffel ricalca in pieno lo stile scandinavo di RAINS. Colori pastello, linee pulite, cerniere nascoste nell’inconfondibile (e decisiva) finitura satinata.  Il colpo d’occhio è, proprio nella sua semplicità, eccezionale, conferendole un aspetto decisamente “premium“.  Il corpo principale è costituito da poliuretano con particolari e basamento in poliestere nero, tutto interamente impermeabile e idrorepellente. La qualità costruttiva è di ottimo livello e ispira fiducia. Belli i caratteristici moschettoni nero opaco per fissare la tracolla.

Ha una capienza dichiarata di 30 litri e misura 28 cm x 50 cm x  28 cm. E’ disponibile in altri colori: verde oliva, azzurro e nero.

Approfittando di un raro weekend soleggiato, ci siamo avventurati tra le montagne savonesi a bordo di un Land Rover Freelander I serie.

Partiamo!
La Duffel sorprende per la versatilità: che stiate partendo per un formale convegno di lavoro o per una scanzonata gita fuori porta, questa borsa non vi farà sfigurare.Le capienza è sorprendente, ideale per viaggi di 48-72 ore con le dovute differenziazioni tra uomini – ci potreste fare una settimana in Nepal –  e donne – potrebbe non bastare per 2h al centro commerciale.Durante il nostro utilizzo, tuttavia, si sono palesati alcuni “difettucci” che potrebbero influenzare la vostra esperienza. Prima di tutto, oltre alle canoniche maniglie, il borsone è dotato di una tracolla non imbottita che, con certi pesi e dopo certe percorrenze, pesa sulle spalle (vizio di tutta la linea). Il compartimento principale, pur essendo ampio, ha un’apertura stretta che rende difficile introdurre e rimuovere indumenti medio-voluminosi senza sgualcirli.  Inoltre, abbiamo subito sentito la mancanza di una tasca esterna. 

 E’ presente una sola tasca interna con zip, il minimo sindacale.

L’apertura è troppo tesa e stretta

Prezzo e conclusioni
La Duffel Bag ha un costo di 80 euro sul sito ufficiale ma si può trovare facilmente a meno. Abbiamo notato prezzi particolarmente convenienti durante i saldi (anche il 50% di sconto su Zalando e Asos). Seppur sia una delle più belle in circolazione, la sua praticità è messa un po’ in discussione. Non regge certo il confronto con la celebre Base Camp North Face, dove si percepisce tutta l’esperienza di anni di escursionismo e viaggio. D’altro canto, quest’ultima alternativa sta diventando sempre più popolare e ha una linea meno versatile, decisamente sportiveggiante.  In realtà, i limiti riscontrati non ci hanno molto stupito,  perché comuni a tutta la gamma RAINS: zaini e borse esteticamente impeccabili che, una volta toccati con mano, deludono per “scarsa sostanza”, giustificando solo in parte il prezzo. In altre parole, si fa fatica a distinguere scelte stilistiche di semplicità da scelte produttive di economicità: mancano tasche, retine, organizer, imbottiture e smart features. Pensateci bene. Personalmente, per una volta, ho dato ascolto alla vista, una gran bella vista.

Il nostro consiglio è quello di comprare la RAINS come “chicca”, approfittando di qualche promozione. Non consideratela come valigia principale ma come weekend bag o  jolly! Buon viaggio!

 

 

Categories: Hipsterina ZAINI